Chi sono?

Sono un ragazzo con la passione per l'informatica e per la politica, praticante di sport, e proprio nello sport spero di poter lavorare dopo i miei studi.

lunedì 26 agosto 2013

Il lavoro che gli Italiani non vogliono.. ma.. perché?..

E' tempo per me finita la scuola di avventurarmi nel mondo del lavoro..

Cazzo che figo.. chi sa come sarà.. i colleghi un nuovo ambiente.. wow.. che emozione.. che bello.. si.. sarà davvero tutto figo..e poi indipendenza economica madonna.. il sogno tutti.. magari anche un macchina.. decente.. si.. per un ragazzo il primo lavoro è tutto.. di solito si trova subito.. subito..

CAZZO.. dimenticavo mi trovo in Italia dove il lavoro non...c'è.. na.. non è vero neanche questo caro mio.. ;)..


Il lavoro in Italia c'è ma ci sono lavori che molte persone non VOGLIONO fare lavori come magazziniere,panettieri, volantinaggi lavorare i campi.. tutti lavori umili insomma forse troppo per chi aspira a lavorare in alto o per chi ha fatto delle scuole alte.. ma io dico in questi tempi di crisi se hai 50 euro per andare a mangiare una pizza ti fa schifo invece di chiedere sempre ai tuoi..? dov'è il problema? come mai preferisci a fare il mantenuto di papà e mamma?..

Mmh.. vediamo un pò forse è perché ti vergoni di parlare ai tuoi amici "fighi" che fai il contadino? oppure che pur di accaparrarti qualcosa distribuisci volantini.. guarda che.. non c'è nulla da vergognarsi specialmente se quello che hai di fronte non ha mai fatto un cazzo e bivacca dalla mattina alla sera facendo il cosi detto parassita..

Quindi caro ragazzo Italiano o chiunque tu stia leggendo prendi in mano un giornale e comincia a lavorare qualche lavoretto anche part-time oppure non lamentarti della crisi quando fai ancora il PARASSITA.